«

»

Aug 21 2011

9. FotoBlog: Cava Abbandonata Bagnoli con test HDR

Articolo FotoBlog n°9:

Cava abbandonata di Bagnoli con test HDR

Trieste (Agosto 2011)

FotoBlog 9: Cava Abbandonata - Foto 3

Ecco la prima vera occasione che mi si è presentata per testare l’ultimo acquisto, il Canon 15-85mm IS USM, con l’utilizzo HDR (l’AEB per la casa Canon).
L’ambientazione scelta per questo test è stata la cava abbandonata di bagnoli. Si tratta quindi di un’ambientazione che associa interni di edifici ad esterni con grandi spazi aperti. Il comprensorio della cava è abbandonato da parecchi anni e presenta infatti una notevole situazione di degrado degli edifici e dei macchinari visto che sono lasciati all’incuria del tempo. Questo fattore, a mio parere, regala l’impressione di un’ambientazione molto suggestiva per chi come me, è attratto della foto sul degrado degli edifici antichi o abbandoati.

  • Contesto: Visita alla vecchia cava abbandonata di Bagnoli – Trieste.
  • Condizioni: Ore pomeridiane con cielo limpido e assenza di nuvole, si parla quindi di illuminazione molto forte associata ai contrasti degli interni dell’edificio.
  • Attrezzatura: Canon EOS 550D (Rebel T2i) + BatteryGrip + obiettivo Canon EF-S 15-85mm IS USM + filtro UV non polarizzato da 72mm + cavalletto Cullmann Alpha 2500.
  • Considerazioni: Grazie alla totale assenza di vento, questa volta il cavalletto è stato ben sfruttato per la creazione di immagini HDR (l’AEB di casa Canon). Difficoltà me l’ha dato l’elevato contrasto fra interno ed esterno dell’edificio per la scelta dell’inquadratura e dei tempi d’esposizione. Un cielo parzialmente nuvoloso sarebbe stato ideale per condizioni simili di scatto in quanto avrebbe di sicuro ridotto il problema dell’aberrazione cromatica introdotto dal forte contrasto di luminosità fra interni ed esterni.
    Ho riscontrato inoltre notevole difficoltà nel trovare delle posizioni ideali (perfettamente orizzontali o verticali) per lo sfruttamento del cavalletto per colpa del terreno costantemente irregolare, danneggiato o ricoperto da detriti friabili. Dalle foto si riesce a capire sicuramente meglio da dove sia derivata questa difficoltà.

Il Canon 15-85mm IS USM si è comportato egregiamente e si è rivelato essere, grazie alle sue capacità di grandangolo e piccolo zoom, un obiettivo versatile ed ideale per simili situazioni ed un ottimo compromesso per chi non ha la possibilità di sfruttare e portarsi dietro diversi obiettivi.
L’obiettivo presenta a 15mm una lieve distorsione (normale per questa categoria di obiettivi) ai bordi dell’immagine causando un effetto arrotondato tendente all’esterno. A 85mm non ho notato nessun particolare difetto indotto dalla lente dell’obiettivo. Anche in questo caso i risultati dati dall’elaborazione HDR sono risultati molto soddisfacenti secondo il mio personale gusto.


Be Sociable, Share!